Una volta una rana vide un bue in un prato. Presa dall’invidia per quell’imponenza prese a gonfiare la sua pelle rugosa. Chiese poi ai suoi piccoli se era diventata più grande del bue. Essi risposero di no. Subito riprese a gonfiarsi con maggiore sforzo e di nuovo chiese chi fosse più grande.
Quelli risposero: – Il bue.
Sdegnata, volendo gonfiarsi sempre più, scoppiò e mori.
Quando gli uomini piccoli vogliono imitare i grandi, finiscono male.

Versione di Fedro

La Rana desiderosa d’agguagliarsi al Bue, si gonfiava; ed il figliuolo le disse, che non facesse, perchè l’era impossibile assomigliarsi al Bue. Quella un’altra volta ne fece pruova; il figliuolo gridò, e disse: Madre non fare che creperai, e la terza volta quando volle provare crepò.

Versione di Esopo

Ogni riferimento a persone o a politici viventi è puramente casuale