Una giornata europea di preghiera per la pace in Ucraina. L’arcivescovo Gintaras Grušas, presidente dei vescovi europei, annuncia che il 14 settembre, giornata dell’Esaltazione della Croce, si celebrerà in Europa una giornata di preghiera per invocare la pace per l’Ucraina. Si tratterà di una Adorazione Eucaristica.

In tutte le Conferenze Episcopali di Europa sono stati preparati sussidi liturgici e schemi di preghiera, così da trasformare il momento dell’Adorazione Eucaristica anche in un momento per invocare la pace sull’Ucraina e sull’Europa.

I vescovi europei hanno più volte unito la loro voce a quella di Papa Francesco per invocare la pace sull’Ucraina. Da subito, il Consiglio delle Conferenze Episcopali d’Europa ha compreso la situazione in Ucraina, mettendo in guardia dalle drammatiche tensioni in un appello all’Europa diffuso dalla presidenza del CCEE il 21 gennaio 2022, ad un mese dall’inizio dell’aggressione russa Gli episcopati europei si sono poi stretti in una rete di solidarietà per aiutare le vittime della guerra. Lo scorso agosto, l’arcivescovo Grušas è stato in Ucraina, a portare la solidarietà dei vescovi europei.

La scelta di celebrare questa giornata nel giorno dell’Esaltazione della Croce fa seguito alla decisione della Conferenza Episcopale romano-cattolica ucraina di dichiarare il 2022 l’Anno della Santa Croce.

Scrivono i vescovi ucraini di rito latino: “A partire dal 24 febbraio, da quando la Russia ha attaccato l’Ucraina, stiamo percorrendo una dolorosa via crucis, sulla quale soffrono persone innocenti, ferite e uccise, c’è molto male, molta sofferenza! In questo momento sentiamo più forte che mai cosa sia la violenza contro gli innocenti, cosa sia la crocifissione degli innocenti. Ora più che mai comprendiamo Gesù Cristo nella sua Via Crucis, comprendiamo la sua sofferenza e morte come Agnello innocente che è stato crocifisso da persone che si sono messe al servizio del male”. L’Anno della Santa Croce si concluderà con una solenne Santa Liturgia e Via Crucis con la partecipazione di tutti i vescovi romano-cattolici dell’Ucraina il 14 settembre 2022, nel Santuario della Passione del Signore a Sharhorod, nella Giornata europea di preghiera per l’Ucraina.

Andrea Gagliarducci

Pubblicato su Acistampa (CLICCA QUI)