“Papa Francesco sull’eutanasia chiede di non arrendersi. E non solo ‘all’incomprensione’, ma anche, come ha affermato il Pontefice nel corso dell’udienza con gli oncologi cattolici, ‘davanti alla proposta insistente di strade più radicali e sbrigative’”. E’ quanto si legge in una nota del comitato spontaneo ‘Polis pro persona’, che riunisce oltre trenta associazioni no profit mobilitate contro l’eutanasia. “Tutta la gravissima situazione italiana – si legge ancora – è svelata dal rasoio del Pontefice, a pochi giorni dall’udienza del 24 settembre della Consulta. L’‘incomprensione’ si nutre del falso obiettivo ‘di incentivare la libertà personale’, che nasconde una rivoluzione antropologica, per cui la persona malata o fragile ‘diventa inutile o può essere equiparata a un costo’. Proprio questo giudizio è stato al centro dell’SOS lanciato nel seminario di decine di realtà sociali dell’11 luglio e che continuerà il prossimo 11 settembre, con il cardinale Bassetti. La ‘scorciatoia’ italiana, poi, è l’ipocrita cessione di sovranità dei politici ai giudici costituzionali, che il 24 settembre si potranno sostituire al Parlamento, legalizzando il suicidio assistito. Su questo drammatico abdicare della politica si confondono totalmente i colori di vecchie e nuove maggioranze, gialloverdi o giallorosse che siano. Nessuno sembra voler nemmeno rivendicare la sovranità del Parlamento nel disciplinare la vita e la morte. Ma dopo le parole del Papa – conclude la nota – il silenzio bipartisan ha un nome preciso: scorciatoia. E noi – oggi men che mai – non ci arrenderemo nel denunciarlo”.

(ELENCO ASSOCIAZIONI COMITATO POLIS PRO PERSONA:
AIBI, ALEF – Associazione Liberi e Forti, ALLEANZA CATTOLICA, Associazione Nonni 2.0,Associazione Steadfast Onlus, Associazione RISVEGLIO,Associazione TRA NOI, Avvocatura in missione, Centro Studi Rosario LIVATINO, Collactio-orientecristiano,Comitato di collegamento di cattolici per una Civiltà dell’amore, COPERCOM – Coordinamento delle associazioni per la comunicazione, Cuore azzurro, Forum Cultura Pace e Vita ETS, L’albero, COSTRUIRE INSIEME, Comitato Difendiamo i nostri figli, Etica & Democrazia,ESSERCI, Forum delle Associazioni Sociosanitarie, MCL, Medicina e Persona, Movimento per la VITA, Movimento PER: Politica Etica Responsabilità, Nuovi Orizzonti, Ordine Secolare Francescano, Politicainsieme, Osservatorio parlamentare “VERA LEX?”, Rete Popolare, Società Italiana di Bioetica e Comitati Etici, UCID comitato scientifico, Unione Farmacisti Cattolici Italiani,Vivere Salendo. Per info: Domenico Menorello3474412770)